GFK annuncia il rilancio dell’automotive

Da alcune settimane gli italiani hanno ricominciato a muoversi liberamente su tutto il territorio nazionale, ma con alcune differenze rispetto al passato. Permane infatti una certa diffidenza nei confronti del trasporto pubblico e in sharing, mentre sono in crescita i mezzi di trasporto individuali. Secondo i dati del GFK,  il più grande istituto di ricerche di mercato della Germania e la quarta più grande organizzazione di ricerche di mercato al mondo, 1 italiano su 3 ha dichiarato di avere intenzione di incrementare l’utilizzo dell’auto privata rispetto a prima dell’emergenza Coronavirus. Ora che la mobilità è ripresa e l’utilizzo dei mezzi pubblici è vissuto con cautela e diffidenza, gli italiani hanno ricominciato a cercare informazioni sul mondo dell’auto.

Dall’inizio della Fase 2, infatti, la navigazione su siti Automotive registra un +34% rispetto al periodo del lockdown. Una delle tendenze più marcate è la crescita della digitalizzazione, con un grande aumento dell’e-commerce. Infatti, ben il 50% degli automobilisti prenderebbe in considerazione l’idea di acquistare un’auto su Internet, se fosse possibile.

Stanno quindi nascendo nuove esigenze dei consumatori, che hanno profondamente cambiato il modo di approcciarsi all’acquisto di un’automobile.

Nova Auto Auto 0 Commenti

0 Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.